Transito del personale della Guardia di Finanza, giudicato non idoneo al servizio militare incondizionato, alle Agenzie fiscali.

06.04.2016

 

A seguito di interventi deliberati dal Co.Ce.R. della Guardia di Finanza, la VI Commissione Finanze della Camera dei Deputati, con propria risoluzione, ha inteso impegnare il Governo ad adottare iniziative utili a definire uno specifico dispositivo regolamentare che, modificando l’art. 1 del decreto ministeriale 18 aprile 2002, consenta il transito del personale del Corpo, giudicato non idoneo al servizio militare incondizionato, in aggiunta alle strutture del Ministero dell’Economia e delle Finanze anche presso le aree funzionali delle sedi delle agenzie fiscali in prossimità dell’ultimo luogo di impiego operativo.

 

Per visualizzare l’ordine del giorno approvato apri il seguente file: VI Commissione.