Rimini, Maresciallo finanziere di corsa per 250 km per sostenere i bambini ‘Saharawi’. di Sara Ferranti – altarimini.it

Parte domani la maratona benefica del maresciallo Antonio Cinquepalmi. Un in bocca al lupo al collega da parte di tutto lo staff di SicurezzaCumGranoSalis


30 Giugno 2015

Rimini – In “Cammino per i bambini Saharawi”. E’ questo il titolo scelto per la maratona benefica a favore dei bambini disabili del Popolo Saharawi e dell’Associazione “Rio de Oro Montefeltro Onlus” che Antonio Cinquepalmi, maresciallo della Guardia di Finanza ha deciso di intraprendere nel prossimo mese di luglio. Ma non è la prima volta che Cinquepalmi marcia per nobili cause. Dopo i successi della maratona intrapresa nel 2013 a favore di Anna Paola Bianchi, ragazza affetta da una malattia genetica molto rara, e nel 2014 per inneggiare la salvezza di Salvatore Girone e Massimiliano Latorre (i due marò), il maresciallo Antonio Cinquepalmi , classe 1966, ha voluto intraprendere questa nuova sfida personale per sostenere, con spirito e corpo, il popolo Saharawi e l’associazione Rio de Oro Montefeltro Onlus che come ogni anno, nei mesi di luglio e agosto, ospitano nelle proprie strutture alcuni bambini Saharawi disabili.

La manifestazione partirà dalla piazza Malatesta di Verucchio il 4 luglio 2015 per poi concludersi a Rimini l’11 luglio 2015. Attraverserà ogni comune riminese della Valmarecchia fino a raggiungere l’Antica Repubblica di San Marino e ogni comune riminese della Valconca. Le varie amministrazioni comunali, al passaggio di Cinquepalmi, metteranno a disposizione stand in cui sarà possibile acquistare gadget il cui ricavato sarà devoluto all’associazione Rio de Oro Montefeltro Onlus per il sostentamento dei bambini. In pochi giorni, Antonio Cinquepalmi, insieme ad un suo collega e a tutti quelli che vorranno seguirlo in questa ardua impresa, percorrerà un cammino di 250 km che andrà a toccare i punti più remoti delle vallate.

L’iniziativa è sostenuta dal Lions Club Montefeltro di Novafeltria (RN) e da altre persone del mondo dello spettacolo particolarmente sensibili a questi argomenti. Tra questi emergono figure di spicco quali Anna Bischi Graziani (moglie del famoso cantautore Ivan Graziani) che già da tempo sostiene l’associazione Rio de Oro Montefeltro Onlus e suo figlio Filippo Graziani.

Per aiutare l’associazione, Cinquepalmi, ha pensato di far creare dei gadget personalizzati che verranno venduti durante le varie tappe della maratona. Il ricavato sarà interamente devoluto alla Rio de Oro Montefeltro Onlus.

E’ possibile inoltre dare il proprio contributo, detraibile/deducibile con la dichiarazione dei redditi, anche tramite bonifico al conto corrente dell’associazione: IBAN IT38A0530868460000000001481 acceso presso la Banca Popolare di Ancona, istituto del Gruppo UBI.