VV.F. Gentiloni passi dalle parole ai fatti. Dall’FNS CISL

VV. F. Gentiloni passi dalle parole ai fatti. FNS Cisl

.

Vigili fuoco: Fns Cisl, bene Gentiloni ma passare ai fatti

(V. “Terremoto:Gentiloni, non dimenticheremo …” delle 10.43)
(ANSA) – ROMA, 31 MAG – “Apprezziamo le parole del presidente  del Consiglio, Paolo Gentiloni, in favore del riconoscimento del  lavoro dei nostri vigili del fuoco definiti proprio dal premier  una ‘componente essenziale’ del sistema di sicurezza del paese,  chiamati anche gli ‘angeli del ghiaccio’ in riferimento alla  triste vicenda dell’Hotel a Rigopiano, ma ai vigili del fuoco  non bastano più solo i riconoscimenti formali, le belle parole,  con cui si decantano in lungo ed in largo le qualità del corpo,  servono risposte concrete sulla valorizzazione anche e  soprattutto economica del lavoro che tutto il personale svolge  instancabile a tutela dell’intera collettività”. Lo dichiara in
una nota il segretario generale della Fns Cisl, la Federazione  della Sicurezza della Cisl, Pompeo Mannone, commentando le  parole di Paolo Gentiloni oggi alla cerimonia per il Giuramento  degli allievi dei vigili del fuoco. “Di sicuro i passi fatti in  questo senso ci sono stati, ma non siamo ancora riusciti a  passare definitivamente dalle parole ai fatti – ha spiegato  Mannone -. Non c’è stata infatti ancora una risposta definitiva  dal punto di vista retributivo e pensionistico a favore del  lavoro dei vigili del fuoco in rapporto all’alta professionalità  mostrata sul campo e al rischio continuo cui vanno incontro per  assicurare sicurezza all’intero Paese”, ha concluso Mannone.
(ANSA).

COM-BOS
31-MAG-17 13:31 NNN
ZCZC
ADN0557 7 ECO 0 ADN ECO NAZ

VIGILI FUOCO: FNS CISL, BENE GENTILONI MA BELLE PAROLE NON BASTANO PIU’ =
Mannone: “Ora segua riconoscimento economico”

Roma, 31 mag. -(Adnkronos/Labitalia) –

“Apprezziamo le parole del  presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, in favore del  riconoscimento del lavoro dei nostri Vigili del Fuoco definiti proprio  dal premier una ‘componente essenziale’ del sistema di sicurezza del  paese, chiamati anche gli ‘angeli del ghiaccio’ in riferimento alla  triste vicenda dell’Hotel a Rigopiano, ma ai Vigili del Fuoco non  bastano più solo i riconoscimenti formali, le belle parole, con cui si  decantano in lungo e in largo le qualità del Corpo; servono risposte  concrete sulla valorizzazione anche e soprattutto economica del lavoro
che tutto il personale svolge instancabile a tutela dell’intera  collettività”. Lo ha dichiarato in una nota il segretario generale  della Fns Cisl, la Federazione della Sicurezza della Cisl, Pompeo  Mannone, commentando le parole di Paolo Gentiloni oggi alla cerimonia  per il Giuramento degli allievi dei Vigili del Fuoco.

“Di sicuro i passi fatti in questo senso ci sono stati, ma non siamo  ancora riusciti a passare definitivamente dalle parole ai fatti”, ha  spiegato Mannone.

“Non c’è stata infatti ancora una risposta definitiva dal punto di  vista retributivo e pensionistico a favore del lavoro dei Vigili del  Fuoco in rapporto all’alta professionalità mostrata sul campo e al  rischio continuo cui vanno incontro per assicurare sicurezza  all’intero Paese”, ha concluso Mannone.

(Map/Adnkronos)

ISSN 2465 – 1222
31-MAG-17 14:21
VIGILI FUOCO: FNS CISL “A RICONOSCIMENTI SEGUA VALORIZZAZIONE ECONOMICA”
ROMA (ITALPRESS) – ”

Apprezziamo le parole del presidente del  Consiglio, Paolo Gentiloni, in favore del riconoscimento del  lavoro dei nostri Vigili del Fuoco definiti proprio dal premier  una componente essenziale del sistema di sicurezza del paese,
chiamati anche gli ‘angeli del ghiaccio’ in riferimento alla  triste vicenda dell’ Hotel a Rigopiano, ma ai Vigili del Fuoco non  bastano piu’ solo i riconoscimenti formali, le belle parole, con  cui si decantano in lungo ed in largo le qualita’ del corpo,  servono risposte concrete sulla valorizzazione anche e soprattutto  economica del lavoro che tutto il personale svolge instancabile a  tutela dell’ intera collettivita’”. Lo dichiara in una nota il  segretario generale della Fns Cisl, la Federazione della Sicurezza  della Cisl, Pompeo Mannone, commentando le parole di Paolo  Gentiloni oggi alla cerimonia per il giuramento degli allievi dei  Vigili del Fuoco. “Di sicuro i passi fatti in questo senso ci sono
stati, ma non siamo ancora riusciti a passare definitivamente  dalle parole ai fatti. Non c’e’ stata infatti ancora una risposta  definitiva dal punto di vista retributivo e pensionistico a favore  del lavoro dei Vigili del Fuoco in rapporto all’ alta  professionalita’ mostrata sul campo ed al rischio continuo cui  vanno incontro per assicurare sicurezza all’intero Paese”, ha  concluso Mannone.
(ITALPRESS).
ads/com
31-Mag-17 13:26
NNNN

Fonte: http://www.fnscisl.it/v3/index.php?option=com_content&view=article&id=8127:vvf-gentiloni-passi-dalle-parole-ai-fatti&catid=48:notizie&Itemid=147