Protocollo d’intesa tra il CAF CISL Nazionale e Sicurezza CGS

PREMESSA

i CAF sono strutture autorizzate a svolgere attività di assistenza fiscale come previsto dal D.Lgs 241/97 e nel tempo hanno ampliato il loro spettro di azione oltre all’assistenza per la compilazione e spedizione dei modelli di dichiarazione IRPEF quali 730 ed Unico, anche per quanto riguarda l’assistenza fiscale e per le tariffe locali quali IMU e TASI ed in generale su tutto ciò che costituisce tassazione locale;

il CAF CISL ha un’esperienza nel settore di oltre quindici anni e più di 3000 strutture territoriali;

il CAF Cisl condivide i valori statutari dell’Associazione Sicurezza Cum Grano Salis, in particolar modo l’intento di “Promuovere iniziative finalizzate a trasmettere ai giovani il rispetto delle regole fiscali e la cultura della non accondiscendenza al fenomeno dell’evasione fiscale, al fine di favorire la diffusione di una nuova cultura nella quale il valore della legalità economico-finanziaria sia visto come un veicolo per giungere all’equità sociale nel rispetto della dignità della persona umana. Diffondere la cultura della solidarietà e la consapevole condivisione del lavoro che quotidianamente svolgono gli operatori della sicurezza e della sicurezza economico-finanziaria al servizio del cittadino”;

tra le finalità di Sicurezza CGS rientrano, tra le altre, quelle di promuovere percorsi formativi e di crescita dei soci nel settore della sicurezza pubblica, economico-finanziaria e nel campo fiscale;

l’intento di Sicurezza CGS è quello di fidelizzare i propri associati non solo mediante la condivisione primaria dei propri scopi statutari, ma anche quello di ricercare prestazioni di servizi e forniture di beni a prezzi calmierati;

Oggetto protocollo d’intesa

  1. il rinnovo della convenzione per l’anno 2017 per l’erogazione di prestazioni da parte del CAF a prezzi scontati, di norma uguali a quelli riservati agli iscritti CISL, per i soci di Sicurezza CGS ed i familiari entro il 1° grado, su tutto il territorio nazionale con tariffe distinte per città/regione, come da allegato elenco;
  2. l’organizzazione sul territorio nazionale di iniziative comuni (convegni, tavole rotonde, seminari) sulla legislazione fiscale e sulle tematiche da essa discendenti, nonché sulla sicurezza economico-finanziaria.

Per visionare il protocollo clicca qui PROTOCOLLO D’INTESA

Per visionare la circolare del CAF Nazionale CISL inviata a tutte le sedi sul territorio clicca qui: CIRCOLARE CAF CISL

Per visionare le tariffe clicca qui: TARIFFE CISL 2017



Lascia un commento