Riordino delle carriere:La GdF attribuisce cariche e qualifiche speciali al personale dei gradi apicali delle categorie di base.

Nel mese di Febbraio 2018 verranno attribuite  le cariche e le qualifiche speciali al personale di base della GdF e, quindi, aggiornati i relativi parametri stipendiali, per effetto del riordino delle carriere e dei ruoli previsti per le Forze di Polizia dal D.Lvo 95/17 emanato in attuazione dell’art. 8 della cosiddetta Legge Madia.
La decorrenza  sarà quella del 1′ Ottobre u.s. ed al personale interessato, pertanto, verranno corrisposti i previsti arretrati stipendiali.
Gli aumenti mensili legati ai nuovi inquadramenti saranno all’incirca pari a:

35 euro mensili per il Lgt cariche speciali;

23 euro mensili per il BC qualifica speciale;

19 euro mensili per gli App.sc qualifica speciale.

I provvedimenti inerenti i nuovi inquadramenti sono già stati firmati e registrati presso gli uffici competenti e verranno notificati a giorni, via PEC, ai singoli interessati.
Rimangono ancora in fase di definizione, in ambito interforze, la tipologia dei nuovi gradi da indossare.

Oltre all’attribuzione di 16.530 cariche speciali e qualifiche speciali a far data dal mese di Febbraio p.v. e con decorrenza dal 1 Ottobre u.s., a breve il Corpo provvederà alle promozioni “per terzi”, per effetto del riordino delle carriere, dei MC a MA.
I promossi saranno circa 4.334 con aliquote 1° Gennaio, 1° Aprile e 1° Luglio 2018.

*Delegati Cocer GdF Eliseo Taverna, Daniele Tisci, Guglielmo Picciuto e Marco Roda

Lascia un commento