Riordino dei ruoli e delle carriere. Rinviato al 10 maggio 2017 il termine per l’espressione del parere da parte delle Commissioni parlamentari.

Nella riunione n. 811 del 03 maggio 2017 delle Commissioni riunite I e IV della Camera dei Deputati è proseguito l’esame dello “Schema di decreto legislativo recante disposizioni in materia di revisione dei ruoli delle Forze di polizia” (Atto del Governo n. 395).

Nel corso della riunione:

  • Il Presidente Francesco Saverio GAROFANI, ha comunicato che in data 26 aprile la Presidenza della Camera ha trasmesso i pareri della Conferenza unificata e del Consiglio di Stato sullo schema di decreto legislativo in esame, ricordando quindi che il termine di legge per l’espressione del parere parlamentare è scaduto il 29 aprile, ma – anche in considerazione dei tempi con cui sono stati trasmessi i pareri suddetti – il Governo, nella seduta del 20 aprile scorso, aveva manifestato la disponibilità ad attendere l’espressione del parere delle Commissioni Affari costituzionali e Difesa fino al 4 maggio;
  • Emanuele FIANO (PD), relatore per la I Commissione, a nome anche del relatore per la IV Commissione, ha chiesto al Governo la disponibilità ad attendere l’espressione del parere delle Commissioni ancora fino a mercoledì 10 maggio, per consentire ai relatori di definire alcune questioni tuttora in sospeso;
  • Il viceministro Filippo BUBBICO ha manifestato la disponibilità del Governo ad attendere ulteriormente l’espressione del parere delle Commissioni fino a mercoledì 10 maggio, nella consapevolezza che ciò permetterà ai relatori di definire una proposta di parere più meditata;
  • Andrea CECCONI (M5S), premessa la non contrarietà del suo gruppo ad un rinvio alla prossima settimana del termine per l’espressione del parere delle Commissioni, ha invitato però i relatori a portare la proposta di parere a conoscenza dei componenti le Commissioni con qualche anticipo rispetto alla data concordata per la conclusione dell’esame, in modo da consentire a tutti di arrivare al voto con un giudizio maturo;
  • Emanuele FIANO (PD), relatore per la I Commissione, d’accordo con il relatore per la IV Commissione, ha ritenuto che sia possibile far conoscere la propria proposta di parere entro martedì 9 maggio;
  • Vincenzo D’ARIENZO (PD), relatore per la IV Commissione, ha invitato i deputati interessati che non l’avessero già fatto a far pervenire le proprie osservazioni ai relatori quanto prima, in modo da poterne tenere conto in vista della definizione della loro proposta di parere;
  • Tatiana BASILIO (M5S) ha auspicato una nuova riunione delle Commissioni per la prossima settimana, anche prima della seduta conclusiva per l’approvazione del parere;
  • Donatella DURANTI (MDP), premessa anche la non contrarietà del suo gruppo ad un rinvio alla prossima settimana del termine per l’espressione del parere delle Commissioni, ha ritenuto che sarebbe stato opportuno chiedere al Governo un analogo rinvio anche per l’espressione del parere sullo schema di decreto legislativo di cui all’atto n. 396 (Riordino delle Forze Armate);
  •  Il Presidente Francesco Saverio GAROFANI, ha in ultimo ricordato che lo schema di decreto legislativo di cui all’atto n. 396, all’esame della sola Commissione Difesa, sarebbe stato oggetto di confronto in altra seduta. Quindi, d’intesa con il presidente della I Commissione, ha proposto di aggiornare i lavori delle Commissioni direttamente alla prossima settimana.

Il seguito dell’esame è stato quindi rinviato ad altra seduta.

Lascia un commento