Riordino dei ruoli e delle carriere. Entro il 4 maggio il parere delle Commissioni parlamentari.

Nella riunione n. 806 del 20 aprile 2017 delle Commissioni riunite I e IV della Camera dei Deputati è proseguito l’esame dello “Schema di decreto legislativo recante disposizioni in materia di revisione dei ruoli delle Forze di polizia” (Atto del Governo n. 395).

Nel corso della riunione:

  • il Presidente Andrea MAZZIOTTI DI CELSO, ha ricordato che il termine per l’espressione del parere sullo schema di decreto legislativo scade il 29 aprile prossimo e che il provvedimento è stato assegnato con riserva – in data 28 febbraio 2017 – in quanto privo dei pareri della Conferenza unificata e del Consiglio di Stato. A tal proposito, la Presidente della Camera, con lettera in data 1o marzo scorso, ha precisato che le Commissioni non potranno pronunciarsi definitivamente sul provvedimento prima che il Governo abbia provveduto a integrare la richiesta con l’acquisizione dei suddetti pareri. Considerato che i predetti pareri non sono stati ad oggi ancora trasmessi e che nella giornata di mercoledì 26 aprile prossimo si concluderà il ciclo di audizioni sul provvedimento con l’audizione informale del Capo della Polizia, Prefetto Franco Gabrielli, le Commissioni – secondo quanto convenuto nell’Ufficio di presidenza integrato dai rappresentanti dei gruppi – potrebbero esprimere il prescritto parere, in caso di concordanza del rappresentante del Governo, entro la data del 4 maggio prossimo, una volta acquisiti i prescritti pareri;
  • il sottosegretario Gianpiero BOCCI, nell’assicurare alle Commissioni che i pareri della Conferenza unificata e del Consiglio di Stato saranno trasmessi nei prossimi giorni, ha manifestato la disponibilità del Governo a consentire che le Commissioni si esprimano entro la data del 4 maggio prossimo.

Il seguito dell’esame è stato quindi rinviato ad altra seduta.

Lascia un commento