Proposta di Legge A.C. 991 – Assistenza legale per il personale delle Forze di Polizia.

Il 20 agosto 2018 avevamo anticipato la notizia della presentazione, da parte dell’Onorevole Edmondo Cirielli (FDI), della proposta di legge A.C. 991 avente per oggetto “Modifica alla legge 22 maggio 1975, n. 152, in materia di assistenza legale in favore del personale delle Forze di polizia”.

E’ stato ora reso disponibile il testo del disegno di legge, con il quale il Senatore Edmondo Cirielli, secondo quanto esplicitato nella sua relazione di presentazione, intende “chiarire e completare il vigente regime di tutela legale estendendolo ai fatti compiuti in servizio anche diversi da quelli relativi all’uso delle armi o di un altro mezzo di coazione fisica e, quindi, inserire un ulteriore articolo nella legge n. 152 del 1975 che stabilisca tale previsione”.

TESTO DELLA PROPOSTA DI LEGGE

Art. 1.

  1. Dopo l’articolo 32 della legge 22 maggio 1975, n. 152, è inserito il seguente:

   «Art. 32-bis. – 1. Nei procedimenti penali e civili a carico di ufficiali o agenti di pubblica sicurezza o di polizia giudiziaria o dei militari in servizio di pubblica sicurezza, le disposizioni dell’articolo 32 si applicano anche per fatti commessi in servizio diversi da quelli relativi all’uso delle armi o di un altro mezzo di coazione fisica.

   2. Ai fini dell’attuazione del comma 1, a decorrere dall’anno 2019, una quota non superiore a un decimo delle risorse del Fondo unico di giustizia, di cui all’articolo 2, comma 7, lettera a), del decreto-legge 16 settembre 2008, n. 143, convertito, con modificazioni, dalla legge 13 novembre 2008, n. 181, è destinata alla copertura del relativo onere».

 

Lascia un commento