Legittima difesa, parla Albamonte: “Noi toghe non siamo i colpevoli”. Il Tempo.it

Il presidente dell’Anm: “Non si sentiva il bisogno di una legge così. Aumenta la discrezionalità del giudice e dunque anche il discredito per il suo operato”. Il Tempo.it

Lascia un commento