Consiglio di Stato. Nei casi di soppressione di reparto spetta l’indennità di trasferimento anche a seguito di indicazione delle sedi preferite.

Il Consiglio di Stato – Sezione IV – con tre distinte sentenze emesse in data 23 novembre 2017 (n.5461/2017 – 5459/2017 e 5456/2017) ha ribadito l’orientamento dell’Adunanza Plenaria espresso con Sentenza n. 1 del 29 gennaio 2016 in merito alla c.d. clausola di gradimento e/o dichiarazione di disponibilità al trasferimento ed al relativo diritto a percepire l’indennità di cui alla Legge n.86/2001.

Il Consiglio di Stato ha ancora una volta sostenuto che “in ogni ipotesi di trasferimento disposto per ragioni di servizio (nel caso specifico deferito all’Adunanza Plenaria si trattava appunto di trasferimento per soppressione di reparto disposto previa acquisizione di disponibilità dell’interessato), e quindi non direttamente e immediatamente ricollegato all’iniziativa del militare interessato nell’ambito dei procedimenti ordinari, non può negarsi la natura di trasferimento “di autorità”, che, ove come nella specie connotato dalla dislocazione geografica a distanza superiore ai 10 chilometri e in comune diverso da quello in cui ricade il reparto di precedente assegnazione, implica il riconoscimento del diritto alle indennità previste per i trasferimenti di autorità ivi compresa quella ex art. 1 comma 1 della legge 29 marzo 2001, n. 86”.

Il massimo organo giurisdizionale in tutti e tre i casi ha condannato l’Amministrazione al pagamento delle spese del doppio grado di giudizio.

Vedi anche:

http://www.sicurezzacgs.it/consiglio-sezione-iv-sentenza-n-8142017-indennita-trasferimento-anche-presenza-dichiarazione-gradimento/

http://www.sicurezzacgs.it/consiglio-sezione-iv-sentenza-n-33412016-indennita-trasferimento-anche-presenza-dichiarazione-disponibilita/

http://www.sicurezzacgs.it/consiglio-sezione-iv-sentenza-n-32592016-soppressione-reparto-indennita-trasferimento-anche-presenza-domanda-dichiarazione-gradimento/

http://www.sicurezzacgs.it/consiglio-di-stato-sezione-vi-sentenza-n-4532016-riconoscimento-dellindennita-di-trasferimento-a-militari-della-guardia-di-finanza-nel-caso-di-soppressione-del-reparto/

http://www.sicurezzacgs.it/consiglio-sezione-vi-sentenza-n-55532014-riconoscersi-lindennita-trasferimento-autorita-casi-trasferimento-p/

http://www.sicurezzacgs.it/consiglio-sezione-vi-sentenza-n-51292016-indennita-trasferimento-requisito-della-distanza-superiore-10-km-fra-la-sede-originaria-quella-destinazione/

http://www.sicurezzacgs.it/c-g-a-r-s-sentenza-n-007152015-diritto-ad-indennita-per-trasferimento-a-domanda-in-caso-di-soppressione-di-reparto-natura-autoritativa-del-provvedimento-necessaria-imp/

http://www.sicurezzacgs.it/consiglio-di-stato-sezione-vi-sentenza-n-62602014-indennita-di-trasferimento-nella-verifica-del-requisito-della-distanza-superiore-10-km-fra-la-sede-originaria-e-quella-di-de/

Lascia un commento