Comunicato stampa del Delegato Co.Ce.R. GdF Marco Roda

COMUNICATO STAMPA

Dopo il vile attentato compiuto da persone prive di senso che, come riportato dalla stampa, hanno incendiato  un’autovettura di servizio della compagnia della GdF di Nettuno posteggiata negli appositi parcheggi del comando, spero che questi soggetti vengano consegnati alla giustizia.

Purtroppo il nostro lavoro porta a situazioni dove il rispetto delle istituzioni viene meno ed i colleghi si trovano in situazioni molto difficili da affrontare.

L’unica risposta seria e forte deve venire dallo Stato per tutelare i suoi servitori che, con le leggi attuali, si trovano sempre più in difficoltà a svolgere il loro quotidiano lavoro.

Marco Roda
Delegato Co.Ba.R. Lazio e Co.Ce.R. GdF

Lascia un commento