ANSA – Terrorismo: Zucca,Viminale contro Br usò scorciatoia tortura “Giudicato per frasi estrapolate, non mi riferivo a Gabrielli”

ANSA – Terrorismo: Zucca,Viminale contro Br usò scorciatoia tortura “Giudicato per frasi estrapolate, non mi riferivo a Gabrielli”

(ANSA) – GENOVA, 22 MAR – “Ho soltanto ricordato che la magistratura ha avuto i suoi morti nella lotta alle Br ma ha sempre e soltanto usato la legalità per contrastarle mentre chi era al Viminale ai tempi ha preso la scorciatoia della tortura. E’ la storia, non sono opinioni”. Lo afferma il sostituto procuratore generale di Genova Enrico Zucca, al centro delle polemiche dopo le sue affermazioni in relazione alle violenze compiute dalla polizia al G8 del 2001 a Genova durante un convegno con i genitori di Giulio Regeni in cui si è parlato di tortura. “Sono stato giudicato per quello che non ho detto e la gente ha parlato su frasi estrapolate. Questo è un momento delicato per me – sottolinea il magistrato – ho ricevuto tanti messaggi di solidarietà da colleghi e non solo da tutta Italia, ma continuo a essere esposto per frasi sintetizzate e poi commentate da chi non ha sentito tutto il ragionamento. Ovviamente non mi riferivo a Gabrielli quando parlavo di vertici. (ANSA)

Lascia un commento