Ultime notizie

Bonus sicurezza: sospesa momentaneamente l’erogazione ma resta vigente il diritto, in attesa dell’emanazione del DPCM. Di Eliseo Taverna, Daniele Tisci e Guglielmo Picciuto

L’art. 1 comma 972 della legge 28 Dicembre 2015 n. 208  (legge di stabilità per l’anno 2016) ha stabilito, nelle more dell’attuazione della delega inerente la revisione dei ruoli e delle carriere del personale del comparto difesa e sicurezza e del soccorso pubblico e per il riconoscimento dell’impegno profuso al […]

Riforma della rappresentanza militare: il contributo del Prof. Pietro Lambertucci*

Pubblichiamo, di seguito, un contributo che l’amico Prof. Pietro Lambertucci – Ordinario di diritto del lavoro – ha inteso fornire recentemente alla nostra Associazione, in merito al disegno di legge di riforma dell’istituto della Rappresentanza Militare giacente, da inizio legislatura, presso il Comitato ristretto istituito in seno alla Commissione Difesa della Camera dei Deputati. […]

Accorpamento personale del Corpo Forestale: il TAR accoglie la misura cautelare di sospensione dell’atto

Il Tribunale Amministrativo regionale per il Molise ha disposto l’annullamento  previa sospensione dell’efficacia, del Decreto del Capo del Corpo Forestale dello Stato n. 81268 del 31.10.2016, pubblicato nel Supplemento al Bollettino Ufficiale del 7.11.2016 nella parte in cui assegna il ricorrente, un appartenente al disciolto Corpo della Forestale, con la qualifica […]

Marameo perché sei morto?…… Riflessioni sull’attuale regime di tutela dei delegati della rappresentanza militare……chi difenderà i difensori???

In questa libera manifestazione di pensiero si vuole trattare l’argomento che concerne la tutela dei delegati della Rappresentanza militare e le criticità che emergono nel sistema. La rappresentanza militare è l’istituto interno alle forze armate italiane, previsto dalla legge 11 luglio 1978 n. 382, il cui scopo è quello di […]

Disegno di Legge A.S. 2618 – Allineamento del trattamento retributivo del personale del Corpo nazionale dei vigili del fuoco con quello percepito dal personale delle Forze di polizia.

Il 16 dicembre 2016 avevamo anticipato la notizia della presentazione, da parte della senatrice Rosetta Enza Blundo (M5S), del disegno di legge A.S. 2618 avente per oggetto “Disposizioni volte all’allineamento del trattamento retributivo del personale del Corpo nazionale dei vigili del fuoco con quello percepito dal personale delle Forze di […]

Corpo Forestale addio, 7 mila agenti trasferiti ai Carabinieri: pioggia di ricorsi. Di Michela Allegri – Il Messaggero.it

Giovedì 12 Gennaio 2016 Corpo Forestale addio, 7 mila agenti trasferiti ai Carabinieri: pioggia di ricorsi. Di Michela Allegri – Il Messaggero.it Dopo centonovantaquattro anni di storia, il Corpo forestale dello Stato non esiste più: per effetto della legge Madia di riforma della pubblica amministrazione, dal primo gennaio le sue […]

T.A.R. Lazio – Sezione II ter – Sentenza n. 00419/2017. Assegnazione temporanea – tutela maternità e paternità. Mere difficoltà organizzative Amministrazione, dovute a carenza di organico, non costituiscono motivi ostativi al trasferimento.

Il Tribunale Amministrativo per il Lazio ha accolto il ricorso proposto da un appartenente alla Guardia di Finanza avverso il diniego opposto ad una istanza di assegnazione temporanea ad altra sede, ai sensi dell’art. 42-bis comma 1, del D.Lgs. 151/2011, motivato per “carenza di personale” del gruppo di appartenenza. L’organo […]

T.A.R. Veneto – Sezione I – Sentenza n. 00010/2017. Ore prestate in giornata destinata al riposo. Non spetta indennità per lavoro straordinario ma sola indennità di compensazione.

Il Tribunale Amministrativo per il Veneto ha respinto il ricorso proposto da alcuni appartenenti alla Guardia di Finanza per l’accertamento del diritto alla corresponsione del compenso spettante per ogni periodo di servizio svolto a partire dal 15 agosto 2002, per ore di straordinario effettuate e non pagate, svolte in giornate […]

Sui migranti un giro di vite pericoloso. Da Lavoce.info

Sui migranti un giro di vite pericoloso Da Lavoce.info 10 gennaio 2017 Maurizio Ambrosini Il ministro dell’Interno ha annunciato un giro di vite nelle politiche dell’immigrazione, promettendo più espulsioni e la riapertura dei Cie. Può apparire una svolta ragionevole, ma non lo è. È facile prendersela con gli immigrati irregolari, si […]

Ecco le ragioni che sottendono all’esigenza di riconoscere anche al mondo militare la libertà sindacale. Di Eliseo Taverna*

Parlare dell’esigenza di avere un’organizzazione sindacale o professionale ai giorni d’oggi anche per il mondo militare può sembrare paradossale agli occhi di tutti quei lavoratori pubblici e privati che la “libertà sindacale” ce l’hanno da anni e nonostante ciò hanno perso il lavoro o sono stati oggetto di ingiustizie e […]

Bomba di Firenze, il Siulp: “Lo Stato non pagherà la protesi e le cure all’artificiere ferito”. Da Repubblica.it

09 Gennaio 2017 Bomba di Firenze, il Siulp: “Lo Stato non pagherà la protesi e le cure all’artificiere ferito” L’agente ha perso un occhio e una mano. Il sindacato: “Per le forze dell’ordine non è prevista assicurazione obbligatoria” di LUCA SERRANO’ – Repubblica.it “Non c’è copertura per le spese legate […]

Sparo in caserma a Viadana, muore un carabiniere. Da Gazzetta di Mantova

09 gennaio 2017 L’uomo, 52 anni, si è tolto la vita VIADANA. Lo sparo ha squarciato il pomeriggio nella caserma dei carabinieri di Viadana, in via Circonvallazione Fosse, dove oggi (9 gennaio) è morto un carabiniere di 52 anni. L’uomo si è tolto la vita. Fonte: http://gazzettadimantova.gelocal.it/mantova/cronaca/2017/01/09/news/sparo-in-caserma-a-viadana-muore-un-carabiniere-1.14686741?ref=hfmamaer-1

T.A.R. Campania – Sezione VI – Sentenza n. 00152/2017. Inidoneità al servizio. Termine per il passaggio ai ruoli civili. Illegittimo il recupero somme corrisposte.

Il Tribunale Amministrativo per la Campania ha accolto il ricorso proposto da un Appuntato Scelto della Guardia di Finanza avverso il provvedimento con il quale era stato disposto il recupero delle somme corrispostegli nel periodo di collocamento in aspettativa a decorrere dal giudizio di non idoneità al servizio militare incondizionato […]

I dati riguardanti lo stato di salute non possono essere acquisiti né trattati nei procedimenti relativi allo stato giuridico dei lavoratori pubblici. Dal SIULP

Con una interessante decisione il Garante per la protezione dei dati personali ha chiarito i limiti che presiedono alla trattazione ed alla circolazione dei dati sensibili nei procedimenti che attengono allo stato giuridico del personale pubblico. Trattasi della decisione 21 ottobre 2009 (1689440) Ministero della difesa: prescrizioni per il trattamento […]